Background medico

Scoperto e sviluppato dai medici

La tecnologia del AGE Scanner è stata scoperta e sviluppata da specialisti medici del Centro Medico Universitario di Groningen (Paesi Bassi). Hanno scoperto che gli AGE fluorescono e hanno sviluppato un metodo per misurarli utilizzando la luce. Lo sviluppo di questo metodo e la sua validazione scientifica sono stati un percorso di molti anni e molte ricerche.

Correlazione con molte malattie croniche

Gli specialisti medici hanno condotto molte ricerche. Hanno confrontato la quantità di AGE nei tessuti con il segnale fluorescente. È emerso un forte legame tra i due. Successivamente, molte ricerche sono state condotte per dimostrare la relazione tra l’intensità della fluorescenza e vari rischi per la salute. Anche questa relazione è stata confermata più volte. Ora possiamo misurare solo la fluorescenza per determinare se qualcuno ha un rischio aumentato di malattie croniche. Questo tipo di ricerca è stato condotto in tutto il mondo da specialisti medici e ricercatori.

Gli AGE sono molto discussi

Ogni anno vengono pubblicate migliaia di pubblicazioni scientifiche sull’origine e gli effetti degli AGE nei tessuti umani. Ciò rende sempre più chiaro quale ruolo gli AGE giocano nei processi di invecchiamento e malattia.